WALA Arzneimittel
Ratgeber Äußere Anwendungen - Wickel & AuflAGEN

Impacchi e senapismi

La riscoperta dei classici

Impacchi e senapismi sono molto simili, ma presentano delle differenze. Mentre un impacco viene eseguito attorno a tutto il corpo (ad es. petto o all’addome) o attorno ad un’intera parte del corpo (il collo, il polpaccio) un senapismo copre soltanto una parte del corpo (ad es. l’area del cuore o della vescica). Un impacco richiede anche calma e tempo. Per questo si consiglia di eseguirli soprattutto a casa. Un senapismo invece è meno complicato. Si può anche portare sotto ai capi d’abbigliamento oppure utilizzare di notte senza preoccuparsi della durata dell’applicazione.

Impacco

  • Necessita di tranquillità e di un po’ di tempo
  • Per un impacco bisognerebbe essere sdraiati
  • Adatto da eseguire in casa anche approfittando della quiete notturna
  • La durata dell’applicazione è descritta su rispettivi impacchi

Senapismi

  • Quando non si ha molto tempo
  • Con l’applicazione di un senapismo è possibile alzarsi e muoversi
  • Adatto anche per quando si è in giro e per la notte
  • Durata dell’applicazione a piacere

Qui trovi le istruzioni di base per impacchi e senapismi assieme ad alcune applicazioni classiche con descrizioni concrete.

Come si usano gli oli e le essenze

Nelle nostre istruzioni parliamo di oli al 10% , queste sono miscele composte da un olio essenziale e un olio vegetale di alta qualità che funge da veicolatore. Tutti gli oli necessari sono disponibili in farmacia senza bisogno di ricetta medica.

Utilizza gli oli per impacchi e senapismi solo a gocce e/o per bagni e lavaggi in un’emulsione con latte. Le essenze devono essere diluite con acqua. 

Come si dosano gli oli e le essenze:

  • Mischiare scuotendo 1 cucchiaio di olio con 2 cucchiai di latte in un vasetto di vetro con coperchio (emulsionare) e poi aggiungerli all’acqua
  • Aggiungere 1 cucchiaio di essenza a 250 ml d’acqua

È possibile mischiare un principio attivo in quark a temperatura ambiente (1 cucchiaio d’essenza per 125 gr) e quindi spalmare il quark su una compressa di garza. Il quark come veicolatore di un principio attivo è indicato ad es. per ecchimosi e contusioni.

Istruzioni base impacchi

Dosare il principio attivo
  • Olio: applicare 6 gocce per i bambini e 9 gocce per gli adulti su un panno assorbi sostanze. Consiglio: con le bottiglie d’olio prive di dosatore si può premere il panno direttamente sulla bottiglia, girarla e ripetere la procedura fino a raggiungere il numero di gocce desiderato
  • Pomata: spalmare uno strato spesso sul panno
Preriscaldare il panno assorbi sostanze
  • Infilare il panno così preparato in una piccola busta di plastica (da alimenti) e lasciare per 2 minuti in una bolla dell’acqua calda piegata (oppure tra due bolle piccole)
  • Avvolgere la bolla dell’acqua calda nel panno per l’impacco, grazie al calore l’olio/ la pomata si distribuisce sull’intero panno assorbi sostanze
  • Togliere il panno dall’involucro di plastica e applicarlo sul punto del corpo corrispondente
Applicare e togliere l’impacco
  • Avvolgere la parte del corpo da trattare nel panno per l’impacco e lasciare agire per 15 - 20 minuti in posizione supina (o anche per meno tempo se si prova una sensazione sgradevole)
  • Estrarre con cautela il panno imbevuto di sostanza e far agire il calore del panno grande per altri 10 minuti

Impacco di eucalipto contro la cistite

Applicare 9 gocce di olio d'eucalipto (per i bambini a partire da 2 anni: 6 gocce), preriscaldare e applicare nell’area della vescica avvolgere con il panno grande, fare agire l’impacco per 15 - 20 minuti, estrarre il panno piccolo imbevuto di sostanza e fare agire il panno grande ancora per 15-20 minuti.

Impacco di melissa per mal di pancia/flautolenze dovute a disturbi della digestione o a dolori mestruali

Applicare 9 gocce di olio di melissa sul panno assorbi sostanze, preriscaldare e applicare sul basso ventre avvolgere con il panno grande, fare agire l’impacco per 15 - 20 minuti, estrarre il panno piccolo imbevuto di sostanza e fare agire il panno grande ancora per 15-20 minuti.

Impacco al limone contro il mal di gola

Questo impacco è un po’ diverso rispetto a quanto descritto nelle istruzioni di base. Viene applicato tiepido o anche freddo, quindi non viene eseguito il preriscaldamento del panno assorbi sostanze con la bolla dell’acqua calda.

  • Mettere il panno piccolo assorbi sostanze in una ciotolina con acqua al limone da tiepida a fredda. L’acqua al limone viene ottenuta con 1 cucchiaio di olio di limone (mischiato a 2 cucchiaio di latte a temperatura ambiente) oppure versare il succo di mezzo limone biologico in 500 ml d’acqua
  • Strizzare il panno assorbi sostanze e poggiarlo direttamente sulla gola (evitando l’area posteriore della colonna vertebrale)
  • Avvolgere il collo in una sciarpa di lana e lasciar agire l’impacco per mezz’ora
  • Togliere il panno umido e tenere la gola ancora al caldo con una sciarpa asciutta

Impacco alle cipolle contro il mal d'orecchi

Taglia una piccola cipolla a pezzettini. Scaldare i pezzetti di cipolla in una piccola busta di plastica (da alimenti) con l’aiuto di una bolla dell’acqua calda piegata. Mettere i pezzetti di cipolla nel panno assorbi sostanze preriscaldato. Formare un sacchettino con il panno e legarlo (alternativamente si può anche utilizzare una calza sottile in cotone). Fissare il sacchetto con l’ausilio di una sciarpa o di uno stringitesta all’orecchio dolorante per una mezz’ora.

Impacco alla lavanda contro la tosse

Applicare 9 gocce di olio di lavanda sul panno assorbi sostanze (per i bambini: 6 gocce), preriscaldare e applicare sul torace avvolgere con il panno grande, fare agire l’impacco per 15 - 20 minuti, estrarre il panno piccolo imbevuto di sostanza e fare agire il panno grande ancora per 15-20 minuti.

Impacco ai polpacci contro la febbre

Mettere il succo di un limone in una ciotola con acqua calda (di ca. 2 gradi in meno rispetto all’attuale temperatura corporea). Immergere due panni in cotone o in lino, strizzare i panni fino a che non gocciolino più e avvolgere un panno intorno a ogni polpaccio: dalla caviglia fino al ginocchio. Quindi avvolgere le gambe in un asciugamano asciutto e lasciare agire l’impacco per circa 10 minuti. Se necessario puoi ripetere l’applicazione ancora due volte a mezz’ora di distanza.
Attenzione a non applicare l’impacco sui piedi caldi.

Istruzioni base senapismo

Dosare il principio attivo (uguale all’impacco)
  • Olio: Applicare 6 gocce per i bambini e 9 gocce per gli adulti su un panno assorbi sostanze
    Consiglio: con le bottiglie d’olio prive di dosatore si può premere il panno direttamente sulla bottiglia, girarla e ripetere la procedura fino a raggiungere il numero di gocce desiderato
  • Pomata: spalmare uno strato spesso sul panno
Preriscaldare il panno assorbi sostanze(come per l’impacco)
  • Infilare il panno così preparato in una piccola busta di plastica (da alimenti) e lasciare per 2 minuti in una bolla dell’acqua calda piegata (oppure tra due piccole), attraverso il calore l’olio/ la pomata si distribuisce sull’intero panno
  • Togliere il panno dall’involucro di plastica e applicarlo sul punto del corpo corrispondente
Creare il senapismo
  • Poggiare l’“anima” come dispensatore di calore per proteggere gli abiti sul panno assorbi sostanze e fissarlo alla biancheria intima
  • Se questa “anima” è portatrice di una sostanza si mettere la lana o l’ovatta in un guanto da toeletta e infilarlo sotto agli abiti
  • Il senapismo può essere portato per tutto il giorno/ per tutta la notte

Senapismo con il WALA Plantago Balsamo bronchiale contro la tosse

Spalmare il panno assorbi sostanze con uno strato spesso di WALA Plantago Balsamo bronchiale, preriscaldare ed applicare al centro del torace (per gli adulti c’è bisogno di ca. 20 cm di stoffa, per i bambini ca. 10 cm) coprire con l’“anima” e portare per tutto il tempo desiderato. Questa applicazione è adatta per i bambini a partire da 3 anni.

Senapismo con l’eucalipto contro la cistite

Imbevere il panno assorbi sostanze con 9 gocce d’olio d’eucalipto, preriscaldare e applicare sull’area della vescica, coprire con un’“anima” e portarlo senza limiti di tempo.

Bolla dell’acqua calda, ma in modo giusto

  • Non utilizzare acqua bollente, 60-70 gradi Celsius sono sufficienti (questa temperatura si raggiunge mischiando un terzo di acqua fredda a due terzi di acqua bollente)
  • Riempire la bolla dell’acqua calda solo fino a metà e far fuoriuscire l’aria
  • Quindi chiudere bene e controllare che la bolla dell’acqua calda sia a tenuta stagna (girare sottosopra)
  • Non appoggiare mai la bolla dell’acqua calda direttamente sulla pelle, ma inserirla prima in una busta di stoffa, avvolgerla in un asciugamano oppure applicare sui vestiti

Contenuti che potrebbero interessarle