WALA Arzneimittel
Guida - Occhi sani

Occhi arrossati, irritati e lacrimanti

Come alleviano i vostri disturbi le gocce oftalmiche con la forza della Natura

Normalmente, i vostri occhi sono protetti al meglio: sbattendo le palpebre circa 20 volte al minuto, la secrezione lacrimale si distribuisce sull’occhio e impurità e particelle di polvere vengono trasportate ai lati della palpebra. In questo modo i vostri occhi rimangono puliti, idratati e privi di infiammazioni. Tuttavia, eccessive irritazioni possono influenzarne la protezione naturale e causare la comparsa di occhi arrossati, irritati, lacrimanti e che bruciano - tipici segni della congiuntivite e tipici campi d'impiego di piante officinali come l'eufrasia.

La congiuntivite semplice e le sue cause

Le congiuntivite è un'irritazione della sottile mucosa che circonda il segmento anteriore del bulbo oculare. Le sue cause sono molteplici.

Possibili cause scatenanti sono:

  • irritazione esterna - corpi estranei all'interno dell'occhio, lenti a contatto sporche, aria secca o correnti d'aria, luce UV, cloro nell'acqua e altro ancora
  • reazioni allergiche - polline, peli animali, polvere domestica, cosmetici e altro ancora
Occhi arrossati, irritati e lacrimanti

Sintomi tipici della congiuntivite

Quando gli occhi sono troppo affaticati, mostrano rapidamente i sintomi tipici: sono arrossati, irritati, bruciano oppure prudono e lacrimano.

Se l'arrossamento s'intensifica e la congiuntiva si gonfia, spesso questa manifestazione può celare una congiuntivite allergica, che può essere accompagnata anche da flusso lacrimale in eccesso e fotosensibilità. Gocce oftalmiche a base di composizioni di piante officinali possono alleviare questi sintomi e rafforzare l'occhio nelle sue funzioni di difesa.

L'Eufrasia come sostanza attiva nelle gocce oftalmiche

L'Euphrasia officinalis, in gergo popolare chiamata più semplicemente eufrasia, viene utilizzata sin dal Medioevo per il trattamento degli occhi. Questa piccola pianta pratense è conosciuta per le sue proprietà antinfiammatorie che sviluppa anche nelle WALA Euphrasia gocce oftalmiche monodosi.

L’eufrasia proveniente da raccolte spontanee controllate

Nei suoi habitat naturali – i pascoli secchi e i prati magri dai suoli poveri – questa piantina sviluppa una distribuzione di componenti diversa rispetto a quando cresce nell'orto. Perché deve sforzarsi di sopravvivere. Per sfruttare questa particolare forza vitale, acquistiamo l'eufrasia per preparare le WALA Euphrasia gocce oftalmiche monodosi esclusivamente da raccolte spontanee sostenibili. Le piante vengono raccolte nelle prime ore del mattino e, lo stesso giorno, selezionate a mano nel nostro laboratorio delle piante ed elaborate in estratti a base acquosa.

Cosa fare per proteggere i vostri occhi

Benessere per occhi arrossati o lacrimanti

Fate scorrere dell'acqua in entrambe le mani e sciacquatevi gli occhi chiusi da 10 a 15 volte, preferibilmente alternando acqua fredda e calda. Questa procedura promuove la circolazione della parte anteriore dell'occhio offrendo sollievo ai vostri occhi arrossati, irritati o lacrimanti.

Ginnastica oculare quotidiana

  • Regalate ai vostri occhi delle pause riposanti regolari, lasciando possibilmente vagare lo sguardo in lontananza
  • Orientate il vostro schermo in modo tale che lo sguardo sia leggermente rivolto verso il basso. In questo modo favorite un battito della palpebra naturale e una buona idratazione degli occhi
  • In generale, prestate attenzione a mantenere la muscolatura del collo rilassata, che ha un effetto positivo sulla vostra capacità visiva
  • Fate in modo che la climatizzazione dell’ambiente sia piacevole, fra gli altri, areando regolarmente, ma evitate le correnti d'aria
  • Bevete molto, perché un livello d'idratazione sufficiente mantiene idratati anche gli occhi

Occhi arrossati, irritati, lacrimanti – quando consultare il medico?

  • In caso di disturbi forti, non chiari o persistenti
  • Non appena compaiono dolori nell'area della congiuntiva e della cornea
  • In caso di improvvisa riduzione della capacità visiva

I consigli generali qui indicati non costituiscono alcuna base per l'autodiagnosi o l’autotrattamento medico. Non possono sostituirsi a una visita medica.

Contenuti che potrebbero interessarle