WALA Arzneimittel
Guida salute della donna - Dolori mestruali

Dolori mestruali

Dalla pubertà alla menopausa:
i dolori mestruali accompagnano la mestruazione

Con la comparsa della prima mestruazione ha inizio il periodo fertile nella vita della donna. Il ciclo – così come i dolori mestruali che ricorrono ogni mese – la accompagnano fino alla menopausa. Ed ecco che l'essere donna, per molti anni, è scandito dal ritmo. Tante donne avvertono molto intensamente la fase fra l'ovulazione e l'inizio della mestruazione, si sentono vulnerabili o lamentano dolori alla schiena e al basso ventre, crampi addominali, nausea e flatulenza.

E non c’è da stupirsi, perché adesso la muscolatura liscia dell'utero si contrae per liberarsi dei residui di mucosa uterina creata appositamente per favorire l'impianto di un ovulo fecondato. È un grande cambiamento che si compie mese dopo mese e un'esperienza che può essere vissuta con il corpo e con l'anima.  Prendendovi cura di voi con attenzione, potete alleviare i tipici disturbi mestruali e diventare una stimata accompagnatrice di voi stesse.

Cosa fare per contrastare i disturbi mestruali?
Il calore allevia

  • Avvolgetevi di indumenti caldi, possibilmente di lana. Se le ragazze più giovani imparano a conoscere la correlazione fra calore e sollievo, durante i primi giorni del ciclo mestruale rinunceranno più facilmente anche agli abiti con la pancia scoperta
  • Portate in ufficio con voi una borsa dell'acqua calda
  • Godetevi un bagno caldo (a meno che non soffriate di flusso dalla natura fortemente crampiforme)
  • Anche un impacco caldo a base di olio di melissa è un toccasana in caso di dolori mestruali
Impacco di olio di melissa in caso di dolori mestruali

Impacco di olio di melissa in caso di dolori mestruali

  • Instillate 9 gocce di olio di melissa pregiato su un fazzoletto di stoffa o un pezzo di tessuto di cotone o di seta di uguali dimensioni
  • Infilate questo cosiddetto panno di sostanza in una piccola busta di plastica (per uso alimentare) e preriscaldatelo per circa 2 minuti in una borsa dell'acqua calda piegata a metà (oppure fra due piccole borse)
  • Estraetelo dalla busta e appoggiatelo sul basso ventre
  • Avvolgetelo in una sciarpa o in un lungo pezzo di tessuto di lana o di seta
  • Lasciate agire l'impacco dai 15 ai 20 minuti, rimuovete soltanto il piccolo panno di sostanza e continuate a riposare dai 15 ai 20 minuti

Anche l'alimentazione influenza il vostro benessere

Generalmente, durante le mestruazioni potete trarre beneficio da un'alimentazione leggera e alcalinizzante, mentre latticini e bevande contenenti caffeina possono aumentare i dolori mestruali. Puntate su tisane rilassanti a base di erbe officinali come l'alchemilla e la melissa.  E provate delle spezie antispasmodiche come: anice, finocchio, cardamomo, coriandolo, cannella o vaniglia.

Prendetevi tempo

Siate buone con voi stesse durante il vostro ciclo mestruale e cercate di pianificare delle piccole pause. Magari, la sera potete rientrare prima dal lavoro, posticipare la spesa grossa o invogliare i bambini a vedersi con degli amici. Dovete considerare il tempo per un buon libro, per la musica o per una telefonata con un’amica come un accorgimento per alleviare i disturbi.

Distraetevi

Inoltre possono essere benefiche anche distrazioni e movimento dolce: fare una passeggiata o visitare una mostra favorisce la circolazione e quindi il distacco della mucosa uterina.

Prendetevi tempo

Dolori mestruali - quando consultare il medico?

Se i vostri dolori mestruali e altri disturbi legati al ciclo si discostano dalla consueta normalità, provvedete ad escludere cause di natura organica rivolgendovi alla vostra ginecologa

I consigli generali qui indicati non costituiscono alcuna base per l'autodiagnosi o l’autotrattamento medico. Non possono sostituirsi a una visita medica.

Contenuti che potrebbero interessarle